Come installare un monitor doppio

come installare monitor doppio

Vi state chiedendo come installare un monitor doppio? Ve lo spieghiamo subito perché, in molti casi, può essere una soluzione davvero molto utile e da provare. Vediamo, quindi, come installare un doppio monitor in maniera semplice e user friendly.

Ecco come installare un monitor doppio

Se, come sistema operativo si ha Windows,  installare due monitor per lavorare è semplice. Basta seguire queste indicazioni. Si parte con il controllare le porte del proprio pc. Si ha bisogno di avere sul retro del device due uscite video. Se si vogliono ottenere delle migliori performance anche nella configurazione dei due monitor, si devono avere a portata di mano due connettori dello stesso tipo. Si deve anche tenere in conto di quella che è la potenza della CPU del proprio pc e della scheda grafica. Dopo aver controllato tutto, si deve collegare il secondo monitor alla porta sul computer. Solitamente il sistema operativo Windows riconosce automaticamente il nuovo device esterno ma, nel caso ciò non dovesse accadere, basta riavviare il computer. Nel caso si dovesse avere solo un’uscita, si deve prima installare una nuova scheda video.

Il nostro consiglio è quello di andare a utilizzare due monitor con dimensioni uguali e questo per avere un risultato migliore. Dopo aver fatto tutti questi step preliminari, si passa all’installazione guidata del monitor stesso. Si può impostare il tutto manualmente e per farlo  basta utilizzare lo strumento “impostazioni di visualizzazione” e, in questo modo, sarà possibile avere ottimi risultati personalizzati.

Se, invece, si opera con sistema operativo Apple, allora ecco i passaggi da fare. Si deve verificate che il Mac abbia dei connettori video disponibili al fine di proseguire con l’installazione di un secondo monitor. A questo punto, si deve anche scegliere se procedere come duplicazione o come estensione. Naturalmente,  la duplicazione la stessa immagine apparirà su entrambi i monitor, mentre se si sceglie l’estensione, l’immagine si estenderà su entrambi i monitor. Dopo di ciò, si devono settare le impostazioni manualmente. Facile, vero?