Difendersi dalle zanzare: ecco come fare!

Quando arriva il periodo estivo arrivano anche le prime zanzare, che sono fastidiose e a dir poco invadenti. Vediamo, quindi, come difendersi dalle zanzare, per evitare di essere punti.

Durante l’estate sembra quasi essere costretti a una sorta di castigo, dato che si viene continuamente bersagliati dalle zanzare sia quando si è all’aperto che in casa. La prima cosa da fare per evitare di essere attaccati dalle zanzare, quindi, è montare delle zanzariere in casa, in modo tale da essere protetti per lo meno nello spazio chiuso. Per quel che concerne, invece, gli spazi esterni, si consiglia di fare ricorso a spray, zampironi ecc, in modo tale da allontanare le zanzare.

Altro escamotage che si rivela sempre molto utile è quello di piantare delle piante che hanno un odore sgradevole per le zanzare. Qualche esempio? Calendula, Basilico, Catambra ecc. Queste piante producono un odore molto sgradevole per le zanzare che, non sopportandolo, stanno lontane dall’ambiente che contiene queste coltivazioni. Si tratta di un rimedio non solo utile, ma anche green.

Un altro utile consiglio è quello di cercare quanto più possibile di evitare pozze d’acqua stagnante in giardino, ma anche all’interno di vasi che si trovano in casa. L’acqua stagnante attira non poco le zanzare, perché l’ambiente umido permette lo schiudersi delle loro uova. In questo caso, quindi, ci si potrebbe ritrovare con la casa piena di zanzare senza neppure avere il tempo di capire da dove vengono. Evitate, quindi, i ristagni per avere meno zanzare in giro.

Se preferite proteggervi con gli spray antizanzare, allora cercate sempre di scegliere prodotti validi ed efficaci, ma anche il più possibile naturali. Si consiglia, quindi, di propendere per spray a base di olio di cedro o, ancora, a base di rosmarino, citronella e quant’altro: queste sono solo alcune delle sostanze che, meglio di altre, riescono a proteggerci dalle zanzare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.