Come stare dritti quando si lavora al pc

Chi lavora al computer, molto spesso non mantiene la corretta posizione cosa che, invece, è molto importante per la schiena. Vediamo, quindi, come lavorare in posizione corretta al computer.

Lavorare per molte ore al giorno in posizione non corretta, aumenta in maniera esponenziale il rischio di dolori, infiammazioni muscolari e quant’altro. Proprio per questo motivo, servono delle dritte per riuscire a lavorare senza assumere posizioni errate. Innanzitutto, è bene che la scrivania abbia un’altezza compresa tra i 70 e gli 80 cm e la sedia deve essere non solo ergonomica, ma anche con un’altezza regolabile, compresa tra i 38 e i 50 cm. Attenzione, però, meglio non scegliere le sedie con una seduta troppo comoda, perché favoriscono il rilassamento e il progressivo incurvamento. Si deve optare per sedie con un sedile non troppo morbido e, comunque, di uno spessore di non più di 4 cm. La sedia deve avere anche dei braccioli e deve essere girevole, in modo da non stressare il collo quando ci si deve girare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.