Rimedi naturali mal di gola e testa

Quali sono i rimedi naturali per il mal di gola?

C’è chi è della vecchia scuola e segue letteralmente il detto secondo il quale i rimedi della nonna ed i rimedi naturali sono sempre i migliori. Ovviamente, fare estremismi in questo senso e cercare di curarsi senza farmaci anche per patologie gravi non va bene, ma di sicuro la natura e le varie erbe curative servono a molto. Partendo dal concetto che la natura ha sempre le sue risposte e che queste ultime possono aiutare veramente tanto, facciamo presente che curarsi senza farmaci si può.

La scelta consapevole di alcune erbe curative può portare dei vantaggi, soprattutto nella cura di patologie non gravi. Se, ad esempio, si ha un po’ di stress accumulato, provare una bella camomilla, una valeriana, per provare a distendere il corpo e la mente, prima di passare ai medicinali canonici, non può che fare bene, così come il provare a curare un raffreddore con metodi naturali, come infusi balsamici, unguenti alla menta e ancora propoli. Per rafforzare le difese immunitarie, poi, i rimedi naturali sono senza dubbio i migliori: proprio in questo caso la natura ci dà delle erbe, come l’echinacea ad esempio, che possono essere usate a tal fine. Naturalmente, come accade ed è consigliato per tutte le cose, è sempre meglio informarsi a dovere, prima di usare erbe o rimedi naturali non idonei. Si devono tenere in conto anche le eventuali allergie a taluni elementi e si deve cercare, quanto più possibile, di farsi consigliare da erboristi esperti in grado di dispensare delle perle che non devono essere gettate.

Curarsi in maniera naturale può dare dei risultati ottimi, evitando all’organismo di ingerire sostanze chimiche di difficile espulsione. Ribadiamo, però, ancora il concetto che per le patologie più gravi serve non solo l’intervento di un medico specializzato, ma anche la cura adatta ed eseguita con le medicine a cui siamo abituati. Le erbe curative, infine, così come i rimedi naturali della nonna, possono essere utilizzati per prevenire talune patologie: come si suol dire, del resto, prevenire è meglio che curare e suddetto modo di dire è particolarmente vero quando si tratta di salute. La natura cerca di aiutarci in molti modi, offrendoci anche i suoi frutti migliori, ed è per questo che bisogna conoscerli al meglio e saperli cogliere.

Andiamo dalle nonne e chiediamo i loro segreti, cerchiamo i preziosi consigli dell’erborista o dei siti specializzati in rete e potremo stare meglio, sia a livello fisico che a livello mentale e questo è un valore aggiunto.

Rimedi naturali mal di gola

Purtroppo tra i malanni più ricorrenti non c’è solo il mal di testa, bensì anche il mal di gola. Quali sono i migliori rimedi naturali? Il mal di gola è tra le patologie più fastidiose che ci sono, perché ci impedisce di deglutire e ci fa fare molta fatica, soprattutto quando si mangia.

Tuttavia, con alcuni ingredienti naturali quali l’aceto di mele, ad esempio, si possono raggiungere dei risultati ottimali. L’aceto di mele ha proprietà antibatteriche naturali e può essere usato per fare gargarismi o dei suffumigi, se viene aggiunto a una pentola di acqua bollente (bastano 2 cucchiai). Anche la santoreggia è utile per chi soffre di mal di gola: un infuso fatto con le sue foglie è utile per fare dei gargarismi. Stesso discorso vale per la cannella, una spezia molto amata e molto apprezzata in cucina.

Ovviamente, anche il caro succo di limone è un evergreen per chi deve curare suddetta patologia.

Rimedi naturali mal di testa

Con l’inverno ormai nel vivo, i mal di testa e i mal di gola sono all’ordine del giorno. Tuttavia, ricordiamo che, nonostante l’ineluttabilità di suddette patologie, che arrivano senza chiederci il permesso e che sono malanni tipici della stagione in corso, ci sono dei rimedi naturali che ci fanno stare meglio.

Partendo dal fatto che prevenire è meglio che curare, purtroppo la vita di tutti i giorni e il relativo stress portano mal di testa: ci possiamo fare ben poco, ma possiamo adottare qualche rimedio naturale. Vediamo quali. Il primo rimedio potrebbe sembrare alquanto scontato e banale: bere tanta acqua. La disidratazione è, infatti, una delle tante cause per il mal di testa. Bere tanta acqua. Quindi, può aiutare, soprattutto se si ha la bocca asciutta, che è un chiaro sintomo della disidratazione. Sebbene dopo un bicchiere d’acqua, non troppo fredda, potreste sentirvi già meglio, ci sono anche altre soluzioni. Un massaggio profondo, ad esempio, può aiutare ad alleviare stress e tensione.

Collo, viso, tempie, sono i punti focali che devono essere interessati da un buon massaggio e se si aggiungono anche oli da massaggio, candele e saponi il gioco è fatto. Il calore aiuta molto in presenza di un mal di testa di lieve/media entità ed è per questo motivo che anche una doccia calda o un bagno caldo sono molto utili, soprattutto per alleviare le tensioni muscolari. Evitare alcool e cibi pesanti è un altro rimedio per tenere lontano il mal di testa.