Come combattere la sindrome premestruale

sindrome premestruale

Moltissime sono le donne che soffrono di sindrome premestruale dolorosa, ecco quindi alcuni consigli e rimedi per combatterla. Ebbene sì, se nell’immaginario collettivo maschile, poco prima dell’arrivo del ciclo mestruale le donne sono intrattabili, c’è anche da dire che non solo gli sbalzi d’umore, ma anche i dolori connessi alla sindrome non sono da poco. I dolori che le donne lamentano più frequentemente sono: dolori ai reni, spossatezza, dolori articolari.

Cosa si può fare per combatterla? Innanzitutto, un valido aiuto ci può venire dall’alimentazione: si deve ingerire più magnesio possibile. I cibi che ne sono ricchi sono tanti e vanno dalle verdure alle mandorle, passando per il cacao (ecco perché si ha più voglia di cioccolato in quei giorni). Anche bere delle tisane calde fa molto bene, perché si sa che il caldo aiuta. In questo caso, infatti, potrebbe ritornare utile anche un vecchio rimedio della nonna: la borsa dell’acqua calda posizionata sulla pancia. Naturalmente, se i sintomi della sindrome premestruale persistono e sono sempre più fastidiosi e invadenti, tanto da inficiare le attività quotidiane, consigliamo innanzitutto di rivolgersi a un medico competente in materia o di prendere uno dei tanti prodotti farmaceutici in commercio destinati a questo uso. Ovviamente, prima di assumere un qualsiasi medicinale ci si deve informare in merito. Anche fare attività fisica, ovviamente blanda, può aiutare moltissimo chi soffre di sindrome premestruale.

Per gli sbalzi di umore dovuti ai vari cambiamenti ormonali, per altro abbastanza repentini, non si può fare molto, ma se si va a curare quelli che sono i sintomi si possono trarre dei giovamenti anche da quel punto di vista. Affrontare il ciclo mestruale in maniera serena e consapevole è il primo passo per la risoluzione del problema. Vi abbiamo spiegato come cercare di debellare la sindrome mestruale, ma adesso tocca a voi cercare non solo di mettere in pratica i consigli dati, ma anche trovare l’equilibrio giusto per quei particolari giorni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.